Home page Formazione Calendario Lavoro Servizi Scuola Contatti

Come pulire la lancia vapore della macchina caffè

Pubblicato il 16/03/2020

Buongiorno baristi!

Oggi vorrei parlarvi di una cosa che molti operatori di settore barman e caffetteria e soprattutto clienti danno per scontato, ovvero la pulizia della lancia vapore.

La lancia vapore è fondamentale per la montatura del latte per la preparazione di cappuccini e schiume di latte secondo la latte art.

Il latte è una sostanza costituita da acqua, lipidi, vitamine, enzimi, lattosio, sali minerali, che a contatto con il calore della lancia vapore forma delle incrostazioni, le cosiddette pietre di latte: delle incrostazioni di materiale organico composto da sali minerali e magnesio, che assorbendo le proteine e i grassi presenti nel latte  diventano ricettacolo per la crescita e la formazione di batteri.

Pulizia durante il servizio bar

La prima cosa importante da dire è che la lancia vapore va flussata ogni volta prima e dopo il suo utilizzo. Quindi si flussa prima della montatura del latte, per far uscire il vapore acqueo, e dopo la montatura per far uscire il latte inglobato dalla lancia stessa. 

Mi sembra scontato dirvi che nel mezzo di queste due banali operazioni la lancia va pulita con un panno, che utilizzeremo solo ed esclusivamente per questa operazione.

Pulizia della lancia vapore a fine giornata

A fine servizio, nelle operazioni di pulizia ordinarie delle proprie attrezzature bar rientra anche la pulizia della lancia che, oltre ad essere pulita all’esterno per liberare i fori di uscita del vapore, deve essere pulita all’interno. Infatti quando chiudiamo la lancia vapore subito dopo aver montato il latte, quest’ultima tenderà ad assorbire il latte.

Durante i corsi di caffetteria e latte art in Flair Academy usiamo un prodotto specifico per la pulizia che è il Pulymilk.

L’utilizzo di questo prodotto è molto semplice:

- prendere mezzo litro d’acqua fredda e metterla in un apposito contenitore con 5 cl di prodotto;

- immergere la lancia ed aprire e chiudere per circa 7/10 volte, in modo che la lancia peschi il liquido

- ripetere la stessa operazione solo con un litro di acqua per effettuare il risciacquo.

Bastano poche accortezze per ottenere una buona crema di latte, ma soprattutto bastano poche accortezze per la salute dei nostri clienti.

Matteo Zambon - Trainer Caffetteria e Latte Art Flair Academy