Home page Formazione Calendario Lavoro Servizi Scuola Contatti

LE SIT-COM DA BAR

Pubblicato il 18/03/2020

Cari amici barman o aspiranti tali, sappiamo bene cosa significa in un momento particolarmente complicato come quello che stiamo vivendo, rinunciare ai momenti di libertà e di piacevole compagnia che a volte solo un bar ci può dare.

Il bar rappresenta, infatti, un'occasione di condivisione, di confronto con gli altri, di relax insieme agli amici: chiacchiere e drink il connubio perfetto.

Quando il bar diventa il centro di una serie TV

"Il posto per noi!" è quello che devono aver pensato gli ideatori di molte sit-com di successo che negli ultimi anni hanno popolato gli schermi televisivi, riuscendo ad entrare nelle nostre case e nelle nostre vite, facendoci affezionare a questo o a quel personaggio in cui magari siamo riusciti ad identificarci.

Molte di queste sit-com hanno proprio un bar o una caffetteria al centro delle storie dei protagonisti, sia che si tratti dell'abituale luogo di ritrovo, sia che si tratti di una vera e propria scelta di vita.

Ecco quindi i nostri suggerimenti per combattere la noia delle lunghe giornate in quarantena per divertirsi con le storie delle sit-com più popolari trasmesse in tv negli ultimi anni che hanno un bar o una caffetteria al centro delle vicende dei protagonisti, in attesa di tornare ad incontrarci e a bere insieme nel nostro bar del cuore. 

CIN CIN - CHEERS

11 STAGIONI in onda dal 1982 al 1993
INTERPRETI: Ted Danson, Shelley Long, Kristie Alley, Woody Harrelson, Bebe Neuwirth.

Cin Cin può essere definita la prima sit-com di questo genere: ambientata nell'omonimo bar di Boston, Cheers, parla dei suoi abituali frequentatori e della vita di chi ci lavora. Il bar è aperto da un ex giocatore di baseball, Sam, ha due clienti abituali (un commercialista senza lavoro e un postino) e ci lavorano una cameriera divorziata con cinque figli e un ex allenatore in pensione. A questi si unisce una studentessa e aspirante scrittrice, Diane, che inizia a lavorare come cameriera e allaccia una relazione sentimentale con il titolare. La relazione si sviluppa tra alti e bassi attraverso le prime cinque stagioni della serie. Dopo mille avventure e disavventure, personali e professionali, i due si ritrovano nell'ultima stagione della serie e capiscono realmente il senso delle loro vite...

FRIENDS 

10 STAGIONI in onda dal 1994 al 2004
INTERPRETI: Courtney Cox, Jennifer Aniston, Lisa Kudrow, David Schwimmer, Matt Le Blanc, Matthew Perry.

TRAMA - A New York un gruppo di cinque amici si ritrova abitualmente alla caffetteria Central Perk: Ross e Monica (paleontologo e chef, rispettivamente fratello e sorella), Phoebe (di professione massaggiatrice, che spesso canta per i clienti della caffetteria brani improbabili di sua composizione accompagnandosi con la chitarra), Chandler (analista finanziario, ex compagno di college di Ross) e Joey (attore di soap-opera, coinquilino di Chandler). Il gruppo si completa già nel primo episodio della prima stagione con l'arrivo di Rachel che piomba in caffetteria vestita da sposa dopo aver abbandonato all'altare il promesso sposo. Al Central Perk Rachel incontra Monica, sua ex compagna di college, e Ross, innamorato di lei dai tempi della scuola, che diventerà sua coinquilina. È così che nasce il gruppo, le vite di ciascuno di loro che si incontrano e scontrano oltre che nei rispettivi appartamenti e nella loro caffetteria del cuore, dove i sei hanno anche il loro divano abituale, e dove due di loro lavorano per un periodo come camerieri: Joey in un momento di crisi professionale e Rachel, prima di sfondare nel mondo della moda. 

Nel corso degli anni l'insegna stessa del Central Perk diventa un simbolo per i fan della serie sparsi in tutto il mondo, riconoscibile e popolare quasi quanto le avventure dei protagonisti delle dieci stagioni della sit-com che in quel locale familiare si ritrovano sempre e vivono fasi decisive delle loro esistenze.

E ALLA FINE ARRIVA MAMMA  - How I met Your Mother

9 STAGIONI in onda dal 2005 al 2014
INTERPRETI: Neil Patrick Harris, Cobie Smulders, Josh Radnor, Alyson Hannigan, Jason Segel.

TRAMA - New York: Ted, architetto cinquantenne, sposato con due figli, nell'anno 2030 decide di raccontare ai suoi ragazzi adolescenti, seduti di fronte a lui sul divano di casa, come ha conosciuto la loro mamma. Il preambolo è molto ampio e dura, appunto, nove stagioni in cui si narra la vita di Ted e dei suoi quattro amici: lo sciupafemmine Barney, la giornalista tv Robin, Lily e Marshall.

Le vicende girano attorlo al loro ritrovo abituale, il MacLaren's Pub di New York. Reso famoso da questa sit-com, il MacLaren's Pub esiste davvero, si trova nell'Upper West Side della città, e il suo stile ricalca perfettamente la cultura dei pub irlandesi. L'entrata si raggiunge attraverso delle scale che danno direttamente sulla strada, un tipico marciapiedi di una tipica strada newyorkese. L'ingresso del locale è ad un livello più basso rispetto a quello della strada e al suo interno la sala ospita oltre al bancone anche dei tavoli con divanetti.

Al tavolo centrale siedono abitualmente i cinque amici protagonisti di questa sit-com che si ritrovano al pub ogni volta che c'è bisogno di confrontarsi, prendere decisioni importanti, comunicare agli altri i cambiamenti che stanno avvenendo nelle loro vite: figli in arrivo, promozioni sul lavoro, delusioni d'amore, matrimoni mancati, gesti di goliardia e dimostrazioni di autentica amicizia. Fino all'arrivo della misteriosa mamma del titolo. Con botto finale. 

BABY DADDY 

6 STAGIONI in onda dal 2012 al 2017
INTERPRETI: Jean-Luc Bilodeau, Derek Theler, Chelsea Kane, Tahj Mowry, Melissa Peterman.

TRAMA - New York: Ben, vent'anni, lavora al pub "Bar at the B". Vive col suo amico Tucker e suo fratello Danny. Un giorno si ritrova dietro la porta di casa una cesta contenente una neonata, frutto di una fugace storia con una sua ex che non vuole di occuparsene. In un istante la sua vita è stravolta, cerca di capire cosa fare, poi decide di non dare in affidamento la bambina e tenerla con sè. Diventa così il papà di Emma, con l'aiuto quotidiano dei suoi coinquilini, della sua onnipresente mamma e dell'amica ed ex compagna di scuola Riley, diventata avvocato, da sempre innamorata di Ben ma da sempre amata, inconsapevolmente, da Danny.

Ben ha bisogno dell'aiuto di tutti, specialmente per riuscire a reggere i ritmi dei turni di lavoro al bar, dove si diverte a fare conquiste a suon di flair, in modo discreto ma dove dimostra grandi abilità. Il suo bar è ampio, luminoso, ben frequentato e tutto il suo branco familiare allargato si ritrova spesso nel locale, anzi si può dire che le vicende di questa sit-com si svolgono essenzialmente tra l'appartamento in cui i ragazzi vivono e il bar, che spesso si rivela scenario ideale per dirimere questioni familiari, equivoci, occasioni di ritrovo e di risoluzione di problemi, anche importanti.

 

UNDATEABLE 

3 STAGIONI in onda dal 2014 al 2016
INTERPRETI: Brent Morin, Chris D'Elia, Ron Funches, Rick Glassman, Bianca Kajilich, David Fynn.

TRAMA - Sebbene tra tutte sia quella durata meno, questa sit-com - a differenza delle altre degli ultimi anni - è quella più irriverente, che mette il bar al centro delle vicende dei singoli protagonisti, anzichè rappresentare solo un'ambientazione. Parla di un gruppo di amici sulla trentina, fondamentalmente incapaci di gestire il rapporto con l'altro sesso. Nelle vite di ciascuno di loro il bar è fondamentale, è casa loro, è il posto da cui fanno quasi fatica a staccarsi. E' la loro vita.

Il bar si trova a Detroit ed è del timido e insicuro Justin, che ha l'ufficio sul retro; Danny, eterno Peter Pan, coinquilino di Justin, non ha bisogno di lavorare grazie a una rendita ed è sempre lì; sua sorella Leslie ama bere quanto respirare anche per smaltire gli effetti del fresco divorzio quindi è sempre lì anche lei; così come gli amici Burski, nerd innamorato senza speranza di Leslie, e Shelly, operatore sanitario, che in un momento di difficoltà personale va a vivere nel locale esattamente sopra il bar. Ad aiutare Justin dietro il bancone è l'amico inglese Brett.

È grazie a questo bar, il Black Eyes (che cambia nome nell'utimo episodio dell'ultima stagione), allo spirito di gruppo che rappresenta per ciascuno di loro, che sembrano essere se stessi solo là dentro, che le loro vite cambiano: Justin trova l'amore della sua vita con una barista-cameriera che va a lavorare da lui, Danny trova finalmente il coraggio di diventare un adulto responsabile con una donna ironica e brillante, Burski riesce a conquistare il cuore di Leslie, Brett trova il coraggio di fare outing una volta per tutte con i suoi amici inglesi in streaming restando nella sua comfort-zone, che è appunto il Black Eyes. Colpo di scena finale, gli amici decidono di aiutare Justin, mettono insieme ciò che hanno e diventano soci, quindi proprietari a tutti gli effetti, di quello che in fondo è sempre stato il loro bar. La loro casa.

Annalisa Valente - Orientamento e bilancio di competenze