Home page Formazione Calendario Lavoro Servizi Scuola Contatti

Buon compleanno cocktail Negroni

Il drink italiano compie 100 anni

Pubblicato il 24/01/2019

Il Negroni, uno dei drink più diffusi e apprezzati al mondo, compie 100 anni nel 2019. A vederlo non si direbbe eppure il cocktail a base di campari, gin e vermouth rosso ha un secolo di storia.

Quante volte hai preparato un Negroni? E quante volte l'hai bevuto? Scopriamo insieme la storia del Negroni.

Che origine ha il cocktail Negroni?

Il cocktail Negroni nasce in Italia, in particolare a Firenze nel 1919 e deve il suo nome al Conte Camillo Negroni. Il Conte era un abituale frequentatore del Caffè Casoni a Firenze, divenuto poi Bar Giacosa, non amando particolarmente la soda nell'Americano, chiese al barman Fosco Scarselli di modificare il drink sostituendo la soda con il gin, distillato a lui ben noto grazie ai frequenti viaggi oltremanica; da lì il cocktail ebbe immediato successo e rimane ancora oggi una delle richieste maggiori durante l'aperitivo.

Come preparare il cocktail Negroni 

Per preparare un ottimo Negroni raffredda un bicchiere da 9 oz riempito con ghiaccio e versa i seguenti ingredienti 3/4 oz Gin, 3/4 oz di Vermouth Rosso e 3/4 oz di Bitter. Mescola tutto con un bar spoon, colma con altro ghiaccio e guarnisci il tuo cocktail con una fetta d'arancia.


In alternativa alla tecnica di preparazione Build potrai anche sperimentare la versione Stir & Strain. 

Versa in un mixing glass vermouth rosso e bitter e aggiungi ghiaccio, mescola con un bar spoon per raffreddare i prodotti, aggiungi ora il gin e altro ghiaccio, mescola nuovamente. Dal mixing glass con l'ausilio di uno strainer filtra in un bicchiere con ghiaccio e guarnisci con una fetta d'arancia.

In commercio potrai trovare numerosi vermouth e diversi gin, le cui caratteristiche ti permetteranno di interpretare questo drink in innumerevoli sfumature.

Il Negroni Sbagliato  

Il drink Negroni è tra i più richiesti nell'ora dell'aperitivo e nel corso del tempo ha ispirato diverse variazioni. Tra i più noti possiamo citare il fortunato errore del bartender Mirko Stocchetto del Bar Basso di Milano, che per l'appunto inventò negli anni sessanta il Negroni Sbagliato, dove il gin viene sostituito dal prosecco. 

Ti piace creare cocktail? Pensi di avere le doti giuste per diventare un bartender? Scopri i corsi barman di Flair Academy a Milano.

Sei invece curioso di scoprire di più su liquori e distillati? Non ti perdere le masterclass di Flair Academy nella sezione master ed eventi sul nostro e-commerce e-bar.it, dove potrai inoltre acquistare tutta l'attrezzatura necessaria per lavorare dietro il banco bar!