Home page Formazione Lavoro Servizi Scuola Contatti

CAFFETTERIA: l'importanza della manutenzione

E ora chi pulisce?

Pubblicato il 17/07/2018

Dietro al bancone del bar sono numerosi gli attrezzi da utilizzare, dalla lattiera per la crema di latte, al tamper - o pressino da caffé - fino alle diverse tazze.

Esistono anche degli strumenti fondamentali che entrano in gioco, non per la preparazione di caffè, cappuccini e coffee drink, ma per la loro pulizia. 

In qualsiasi attività che si occupa di preparare e servire cibo e bevande la pulizia perfetta deve essere sempre uno dei requisiti fondamentali da rispettare. 
La pulizia all’interno del bar e del locale deve essere visibile agli occhi dei clienti, e allo stesso tempo impeccabile laddove i clienti non hanno accesso visivo, ovvero dietro al bancone e in cucina.

Le attrezzature del barista, così come la macchina del caffè e il macinatore richiedono una manutenzione giornaliera per poter ottenere un buon espresso. Esistono poi delle operazioni di pulizia che vanno compiute quotidianamente o settimanalmente per mantenere sempre efficienti la macchina e i suoi elementi. 

In questo articolo vogliamo proporvi uno schemino delle operazioni da compiere e la loro frequenza.

Pulizia macchina del caffè

Tutti i giorni - ogni 400 estrazioni (circa 3 Kg di caffè): fare la pulizia con filtro cieco e detergente specifico in polvere, o in pastiglie se si lavora con macchine superautomatiche.  

Tutti i giorni su cappuccinatori e contenitori del latte: pulizia profonda a fine giornata con un prodotto specifico per eliminare le proteine del latte dalla strumentazione di lavoro, a seguire detersione della lancia del vapore. 

Tutte le settimane: Per offrire ai propri clienti un’espresso di qualità non è sufficiente pulire  accuratamente il macinatore esternamente, ma bisogna anche intervenire all’interno della macchina. I residui di oli contenuti nel chicco di caffè provocano infatti, con il passare del tempo irrancidimento e muffe all’interno della camera di macinazione andando a danneggiare il caffè in polvere appena macinato. 

Queste breve e semplici operazioni di manutenzione della macchina per il caffè prevengono ed eliminano il problema, andando ad incidere positivamente sulla crema, l’aroma ed il gusto del caffè, offrendo fin dalla prima pulizia un risultato visibile agli occhi del barista e sul gusto del cliente.

Per la pulizia delle macchine per il caffè noi consigliamo un prodotto sgrassante con sostanze naturali attive e senza glutine, che inserendosi tra le lame delle macine permette di frantumare il chicco in modo uniforme.