Home page Formazione Calendario Lavoro Servizi Scuola Contatti

Cocktail d'autunno: il Select Spritz Veneziano

Scopri la ricetta tradizionale del più famoso drink veneto

Pubblicato il 18/10/2019

Il Select nasce a Venezia nel 1920 nel sestiere di Castello, grazie all'esperienza liquoristica dei fratelli Pilla. In quegli anni si diffuse infatti la nuova moda degli aperitivi e il Select Spritz era il drink che si sorseggiava proprio a Venezia, divenendo una vera e propria eccellenza della città.

Solo a partire dagli anni settanta, si diffonderà lo spritz veneziano proprio come lo beviamo noi oggi, con quel gusto equilibrato tra dolce e amaro e il raffinato profilo aromatico.

La storia del Select Spritz

Come la ricetta del Select Spritz tradizionale prevede, quella proposta negli storici bar veneziani come il Caffè Florian e il Caffè Quadri per esempio, è quella de lo "Spriss" o "Sprisseto alla veneziana" che viene realizzato dai bartender con l'aggiunta del Select al vino bianco fermo e all'acqua gassata.

Per presentarlo secondo la tradizionale ricetta veneziana, lo Spritz deve essere servito insieme ad una grande oliva verde, la cui sapidità si sposa in maniera perfetta con il gusto aromatico del Select. Ancora oggi, in quasi tutti i bar veneziani viene servito proprio come la tradizione richiede.

Le cinque note che lo costituiscono, quella floreale, agrumata, balsamica, speziata ed erbacea-vegetale, insieme alla gradazione di 17,5° e al gusto dolce-amaro, rendono il Select l'ingrediente principale ed ideale per uno Spritz veneziano dal gusto equilibrato e raffinato.

select-spritz

La ricetta del Select Spritz

INGREDIENTI

- 1 1/2 Oz Select
- Fill Prosecco
- Top Soda
- Guarnizione Oliva verde

Preparazione

Mettere il ghiaccio in un calice da vino, aggiungere il Select, colmare con il prosecco e concludere con top di soda.

Guarnire con un'oliva verde grande con nocciolo.

 

Iscriviti al corso barman di Flair Academy per diventare un grande bartender e creare ottimi cocktail come il Select Spritz.