Home page Formazione Lavoro Servizi Scuola Contatti

Black Russian Cocktail

Storia e Ricetta del famoso drink

Pubblicato il 09/01/2019

Il Black Russian è uno dei cocktail after dinner più celebri composto esclusivamente da due ingredienti: vodka e liquore al caffè.

Sembra tra i drink più semplici da preparare, in realtà le dosi e gli ingredienti sono da miscelare con precisione. Esiste anche la variante di questo cocktail: White Russian, con l'aggiunta di panna.

Storia del Black Russian

Il creatore del celebre cocktail è Gustav Tops, barman e presidente del BLBU  (Associazione Belgio-Lussemburgo dei Barmen) prima e poi della UBB (Union des Barmen de Belgique) dopo. Il Black Russian fu preparato per la prima volta nel 1949 in onore di Pearl Mesta, Ambasciatore Americano in Lussemburgo. A quei tempi Gustav Tops lavorava come barman all'Hotel Metropole di Bruxelles e dedicò all'Ambasciatore il primo Black Russian mai realizzato prima.  

Il cocktail divenne famoso solo anni dopo per poi entrare nel 1987 all'interno del secondo ricettario IBA (International Bartenders Association). Oggi il Black Russian è inserito all'interno del quinto ricettario IBA del 2012.

Come preparare il Black Russian perfetto

Gli ingredienti del Black Russian sono:

1 1/4 oz. di Vodka

3/4 oz. di Liquore al Caffè 

Per preparare questo drink prendi un bicchiere rock pieno di cubetti di ghiaccio e versa gli ingredienti con le dosi corrette. Infine mescola delicatamente con un bar spoon.

Se desideri creare la variante White Russian, aggiungi della panna fresca alla fine sulla parte superiore.

ricetta black russian

Desideri imparare a realizzare altri cocktail? Diventa barman!

Non basta solo seguire una ricetta per essere un bravo barman: ci vuole cura, passione, dedizione e studio. Con il nostro corso barman, i cocktail per te non avranno più segreti!

black russian